L’interesse di tutti

Mi vien da ridere quando sento dire:” ci vuole più consapevolezza….” oppure:”bisogna promuovere iniziative volte al coinvolgimento nello sviluppo dei progressi in materia ambientale….” “Bisogna trovare metodi di produzione alternativi e rispettosi dell’ambiente.”. Tra tutte le fonti d’energia senza alcun dubbio quella più economica,rispettosa della natura,eticamente e moralmente valida è il risparmio energetico. Quando ero imprenditore alla domanda:” vorrei installare un generatore perché le batterie e l’alternatore non ce la fanno,quanto ci vuole?” rispondevo così: “ha fatto il bilancio energetico?” Orco,cos’è? È un’operazione molto semplice: bisogna semplicemente fare un calcolo medio orario dei consumi e sottrarre la somma alla quantità di energia disponibile . Fatta questa semplice operazione bisogna poi vedere dove è possibile risparmiare. Infine si rifà il bilancio e magari si evita il generatore. Esistono moltissimi sistemi per risparmiare energia,acqua,gas,calore,cibo ma queste soluzioni non vengono adottate dalle masse perché la società è basata sui consumi. Eppure basterebbe razionare. Se per esempio ogni famiglia avesse diritto una certa quantità d’acqua ( diciamo 100hl/settimana) a € 0,05/lt e poi,passata quella soglia il prezzo salisse a €1/lt sicuramente le famiglie farebbero molta più attenzione. Basterebbe usare la leva economica. Invece si fa il contrario. Un esempio sono le classificazioni energetiche. Gli elettrodomestici che consumano meno costano di più. Come dire o consumi o spendi. Non c’è speranza che le masse si inventino i sistemi e che questi sistemi vengano utilizzati dalle masse se ciò non é conveniente economicamente. 


Ma veniamo al punto. La classe dirigente, intendo quelli che dirigono i politici dovrà prima o poi rendersi conto che se non piove più è impossibile giocare a golf. Ci erevamo illusi pensando alla green economy che cresce a ritmi vertiginosi ma pur sempre ridicoli rispetto alla dirty economy. È che dovremo aspettare il giorno che questi capiscano che avere montagne di denaro non sarà mai come avere il cielo azzurro. Un amico oggi mi ha detto: “ soltanto la bellezza potrà salvare il mondo” . Io credo che i soldi abbiano cancellato la poesia e che quegli stessi soldi possano far ricrescere l’erba. Cosa aspettano a spenderli nell’interesse di tutti?

Autore: Giovanni Boetti

Sono nato a Milano negli anni 60, li si forma la mia coscienza sociale ma i miei sogni,sarebbe meglio dire quelli di mia madre, a un certo punto prendono il sopravvento e decido di partire. Basta con le manifestazioni,basta con la città. Da sempre amo la natura, compresa quella umana che per me sono una cosa sola. Da uomo faccio parte della natura e da uomo la difendo. Da sempre sono attratto dall’acqua e dai suoi abitanti. Pesci,uccelli tartarughe e barche a vela. Fin da piccolo vado in barca a vela e leggo i libri d’avventura. Dopo qualche anno in Liguria parto alla volta dell’oceano,arrivato ad Antigua incontro l’amore e decido di diventare padre. Ma mentre l’oceano è per il marinaio come per il leviatano,la sicurezza e la libertà,la costa rappresenta un possibile pericolo. Dopo un’altro tormentato periodo nel quale,tra l’altro, creo una società di allestimento barche ad Antibes, la Coast to Coast,lavoro al progetto più importante : la famiglia. Dopo diciassette anni vissuti in Francia mi trasferisco in Sardegna. Finalmente il mare si calma e la vita continua. Con la mia nuova compagna, Teresa e due splendidi figli, tiro facili bordi nelle acque ridossate della Sardegna del nord. In attesa di qualche avventura,questo blog e l’associazione Velapuliamo occupano la mia mente vulcanica,sempre alla ricerca di qualcosa da fare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...