Adotta una spiaggia

Venerdì 20 aprile Velapuliamo ha partecipato ad una giornata ecologica organizzata e voluta dal Comune di Arzachena,lo YCCS ( Yacht Clus Costa Smeralda), il CCS (Consorzio Costa Smeralda). All’iniziativa hanno partecipato anche la fondazione MedSea,l’associazione SeaMe e quattro classi della scuola media di Abbiadori. Il tutto coordinato da un magico ed efficiente team del Comune di Arzachena ( Moira,Isabella,Alessandro,Michele) , Beatrice Luzzi e con il supporto artistico di Giorgia Concato. Da giovani si inizia e dai giovani bisogna aspettarsi il cambiamento.

Non è stata la classica “sensibilizzazione”. È stata una festa in onore della natura. I ragazzi preferiscono di gran lunga fare le cose invece di passare ore sui banchi di scuola. Non che non sia importante la scuola. Dico solo che tra di loro praticamente tutti erano felici di passare una giornata di sole in spiaggia a…….raccogliere rifiuti. Ecco un esempio formativo di quello che sprigiona l’azione. La scuola e i comuni devono essere partecipi della costruzione fisica della nostra società. Devono alzare gli scudi in difesa dell’ambiente. Grazie agli organizzatori la giornata si è svolta nel migliore dei modi. Grazie a tutti i partecipanti! Speriamo che di queste iniziative se ne svolgano sempre di più.

Autore: Giovanni Boetti

Sono nato a Milano negli anni 60, li si forma la mia coscienza sociale ma i miei sogni,sarebbe meglio dire quelli di mia madre, a un certo punto prendono il sopravvento e decido di partire. Basta con le manifestazioni,basta con la città. Da sempre amo la natura, compresa quella umana che per me sono una cosa sola. Da uomo faccio parte della natura e da uomo la difendo. Da sempre sono attratto dall’acqua e dai suoi abitanti. Pesci,uccelli tartarughe e barche a vela. Fin da piccolo vado in barca a vela e leggo i libri d’avventura. Dopo qualche anno in Liguria parto alla volta dell’oceano,arrivato ad Antigua incontro l’amore e decido di diventare padre. Ma mentre l’oceano è per il marinaio come per il leviatano,la sicurezza e la libertà,la costa rappresenta un possibile pericolo. Dopo un’altro tormentato periodo nel quale,tra l’altro, creo una società di allestimento barche ad Antibes, la Coast to Coast,lavoro al progetto più importante : la famiglia. Dopo diciassette anni vissuti in Francia mi trasferisco in Sardegna. Finalmente il mare si calma e la vita continua. Con la mia nuova compagna, Teresa e due splendidi figli, tiro facili bordi nelle acque ridossate della Sardegna del nord. In attesa di qualche avventura,questo blog e l’associazione Velapuliamo occupano la mia mente vulcanica,sempre alla ricerca di qualcosa da fare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...